Contattami

Ho creato una casella di posta apposita per rispondere esclusivamente ai cittadini. Quella istituzionale e quella personale è ormai intasata ed è davvero difficile leggere e rispondere a tutte le centinaia di lettere che quotidianamente arrivano.

Cortesemente,  specificate nell’oggetto dell’email il suo contenuto: se è una proposta, una segnalazione, una critica, una richiesta di informazioni…Renderà più facile il rispondervi.

L’indirizzo email è:   toespo@gmail.com

2 responses

27 09 2009
giuseppe

Egregio sign Sindaco, Le scrivo sia come cittadino di Acerra e sia come Ex dipendente Montefibre, il depuratore in questione voluto all’epoca dall’Eni con spesa complessiva di 20 miliardi di lire , per non sottostare ai continui diktak del depuratore consortile che poi in realtà più che depurare bypassava gli scarichi del sito , in linea di massima non è un sito che inquina anzi da quello che si verificava era è potrebbe essere una validissima alternativa ai vari depuratori regionali gestiti in maniera anomale come dalle cronache estive hanno evidenziate. Infatti il depuratore Ngp con l’ausilio di microganismi riesce a trasformare vari tipi di inquinanti in fanghi e anidride carbonica lasciando vialibere alle acque molto chiare tant’è vero che all’epoca venivani riutilizzate ( almeno era così fine anni 90)
Però tale sistema aveva un limite e cioè nelle acque di scarico non dovevano esserci presenti molti additivi chimici come metalli pesanti, catalizzatori e vari prodotti chimici di natura inorganica allorchè in questi casi l’impianto andava in tilt e cioè faceva il processo opposto INQUINAVA. Il punto in questione che mi fà ancora una volta ponderare l’idea di abbandonare la mia Città per l’incapacità politica dei nostri amministratori di sottostare agli interessi di noi acerrani e senza pensare male , ma lasciare la comunità in mano a gente che crede la ragione dettata dalla occupazione e da presunte rivoluzione ecologiche, (Es all’avviamento dei famosi motori della nuova centrale ogni mattina , basta vedere gli NOx che fuoriescono in maniera eccessivo fumo arancione) , e capire se è vero che i liquami da trattare sono soli quelli proveniente dall’area Asi oppure come diceva il” mattino” ieri migliaia di metri cubi proveniente dai siti chimici di tutt’italia. Ovviamenti altre centinai di Tir.
Le ricordo anche che il sito in questione creerà al massimo una decina di posti di lavoro e non i 400 da lei detti nel blog , perchè se fosse per tutta e solo NGP non c’era bisogno di nessun Via.
Ps Se il Via lo danno gli stessi professeroni che hanno rilasciato quelli dell’inceneritore dove come punto di partenza vi era lìambiente di Acerra simile a quello delle dolomiti allora posso dire che alla fine è arrivato anche il colpo di grazie.
Grazie Sig Sindaco di tutto quello che fà per Acerra, dove non è arrivato Annibale ci stanno pensando i nostri politici
Buona giornata

27 09 2009
armando ascione

Complimenti per l’ iniziativa del blog e dell’ amicizia su facebook, spero ke sia un buon metodo per dialogare sui vari problemi e i dubbi di questa città!!!!




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: